Pensieri dell’8 marzo

La poesia originaria è di Maria Teresa, Rosa si è lasciata suggestionare  è ha utilizzato il secondo verso per una poesia nuova.

 

 

 

Ramoscelli di mimose

Hanno serrato le mie labbra
Appena dischiuse
E le parole mi sono precipitate dentro.

Le avevo raccolte a fatica
Tra tante idee confuse,
mille remore, possenti tabù.

Me le hanno ricacciate dentro
Con sorrisi e ramoscelli di mimose.

Maria Teresa Santelli

 

Il mio respiro, forte
ha liberato le parole

Le avevo raccolte a fatica
tra tante idee confuse,
mille remore, possenti tabù.

Continuo a respirare
Non fremo per un tuo sorriso
e mi compro fiori di tutti i colori.

Rosa Serra suggestioni da Maria Teresa Santelli