Lotto marzo 2018 Porte aperte a Donne in rete, Foggia, per prevenire la violenza sulle donne

 

Per l’occasione Donne in rete apre le porte a chiunque voglia ritirare Disamorex,

Kit salvavita per le donne a rischio di violenza

Giovedì 8 marzo, noi di Donne in Rete di Foggia aderiamo allo sciopero globale delle donne “WETOOGETHER” con una giornata di prevenzione sul rischio di violenza nei rapporti di coppia.

Dalle ore 11,30 alle ore 14,00 e dalle 16,00 alle 20,00, terremo aperte le porte della nostra associazione, sita in via Emilio Perrone n.35, a tutte le donne che, volendo acquisire informazioni utili ad aiutare un’amica, una sorella, una madre o se stesse, possono ritirare Disamorex, kit salvavita. Ne parleremo insieme, per confrontarci o acquisire informazioni e per prevenire sia la violenza fisica che psicologica, molto spesso sottovalutata perché subdola e, quindi, difficile da riconoscere. Allo stesso modo, non vanno sottovalutare le trappole in cui cadono soprattutto le più giovani che percepiscono come manifestazione d’amore l’ingerenza del partner nella loro vita.

Il sex offender trama per sfiancare psicologicamente, minare l’autostima e isolare la compagna, prima di colpirla definitivamente.

Va, altresì, combattuta l’omertà, silenzio colpevole della società che insorge ipocritamente solo alla fine. Chi conosce i fatti deve intervenire, parlare, aiutare, prima che sia troppo tardi.

Queste le problematiche su cui Disamorex ci aiuta a riflettere.

Disamorex, ideato dall’Associazione Donne in Rete di Foggia, in collaborazione con l’associazione Logos e il CPO dell’ordine forense di Foggia, è uno strumento fondamentale per aiutare le donne di ogni età ad acquisire la consapevolezza sulle situazioni a rischio di violenza.