Linee guida per l’uso del genere nel linguaggio amministrativo del Miur

L’8 marzo 2018 la Ministra Fedeli ha presentato le linee guida per l’uso del genere nel linguaggio amministrativo del Miur.

Il documento mira a fornire indicazioni su come dare conto del maschile e del femminile nei testi del MIUR, puntando a promuovere un uso non sessista e non discriminatorio dell’italiano. E a farlo senza forzature, ma semplicemente utilizzando il genere grammaticale secondo le regole normali della nostra lingua. L’uso corretto del genere, è stato spiegato nel corso dell’evento di presentazione al Ministero, consente infatti di diffondere sempre più una cultura del rispetto, che rifiuta stereotipi e guarda alla diversità come fonte di arricchimento.

Testo delle linee guida